Chi Siamo - Associazione Arte e Cultura pro Centro Storico

L'Associazione Arte-Cultura pro Centro Storico nasce il 6 maggio del 1993 a San Fili, ridente paese del cosentino, da un'idea del presidente Riccardo Minervino e dei soci fondatori.

Le finalità dell'Associazione sono volte alla promozione, alla salvaguardia ed allo sviluppo del Centro Storico. Gli obiettivi sono perseguiti attraverso un’ampia gamma di iniziative e offerte turistico-ambientali: dalla ricognizione fotografica a quella topografica, dal monitoraggio del paesaggio attuale alla sua ricostruzione storica, dal censimento delle vie, dei vicoli e delle piazze al restauro del patrimonio edile, storico ed artistico. In particolar modo quest’ultima attività ha visto l'Associazione coinvolta in importanti interventi di restauro, utili per la tutela del centro storico; addirittura per ciò che concerne il ripristino del patrimonio edile, il presidente stesso, dopo analisi attente dei lavori svolti, conferisce riconoscimenti agli edifici restaurati con criteri artistici.

Fra le attività culturale di punta, si sottolinea l’importante lavoro di ricostruzione cronologico-contenutistica dei documenti storici appartenuti alla Congrega della Chiesa dello Spirito Santo. La catalogazione dei documenti non è ancora giunta al termine, ma è stato già presentato un breve resoconto sulle sue attività.

Ancora, grande importanza ha rappresentato per il tessuto sociale del paese, il festival canoro per i più piccini, denominato il “Libro d'Oro”. Alcuni soci, guidati da Annalisa Minervino e Giusy Giraldi, rendono tale iniziativa l'evento più atteso di tutta l'estate. I bambini dai 7 anni in su, divisi in categorie, si contendono il primo posto con le canzoni più gettonate del momento.

Altra iniziativa storica dell'Associazione è la costruzione in scala di plastici del luogo e di presepi. Tale attività, ormai decennale, ha conferito all'Associazione Arte-Cultura Pro Centro Storico nel dicembre 2005 il secondo premio Nazionale alla Fiera dei 100 presepi di Roma. La mostra, di valenza nazionale, ha premiato il plastico rappresentante alcune chiese del paese di San Fili in scala 1:20. Il laboratorio artigianale dell’associazione è aperto a tutti i volontari da settembre a dicembre e rappresenta uno dei momenti fondamentali per l’attrazione turistica dell’intero territorio comunale.

L'Associazione inoltre è organizzatrice di sagre, mostre artistiche-culturali e spettacoli in tutte le arti.

Tutte le attività dell'Associazione vengono portate avanti dai soci solo per la voglia di esprimere la loro arte, senza alcuna retribuzione se non quella morale.